Approvato il Decreto Legge Scuola

145 voti a favore e 122 contrari. Ecco cosa avviene

La disciplinare definitiva per gli Esami di Stato conclusivi del primo e del secondo ciclo di istruzione, come saranno valutati gli alunni, la conclusione dell’anno scolastico in corso e l’avvio del 2020/2021, sono tra le più attese risposte di tutto il mondo scolastico. A seguito dell’emergenza coronavirus Sono state previste misure semplificate per l’Esame di Stato del I ciclo che si baserà su un elaborato degli studenti che verrà discusso online. Farà dunque fede la valutazione finale del Consiglio di classe. Una prova orale in presenza varrà invece per l’Esame di Stato del II° ciclo.

Il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina (fonte:web)

Dal prossimo anno verranno eliminati i voti alla scuola primaria e torneranno i giudizi. Per i privatisti che dovrebbero sostenere l’esame del II° ciclo a settembre, sarà data loro possibilità di effettuare test d’ingresso con riserva per le ammissioni a corsi di laurea ad ingresso programmato; novità e facilitazioni anche per l’immissione a ruolo di precari e per la nomina di supplenti, che sarà esercitata da una graduatoria provincializzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *