De Luca: querelerò due volte Report

Nella Campania a zero contagi la trasmissione di Report ha sollevato parecchi dubbi sulla Sanità regionale.

Come riportato da più testate la puntata di lunedì scorso di Report su RaiTre ha presentato un servizio sulla sanità campana, che ha fatto andare su tutte le furie il governatore. Ecco le sue dichiarazioni in merito, durante la consueta diretta Facebook di ieri ( venerdì 5 giugno)

…non perderemo tempo nei confronti di protagonisti di campagne di aggressione mediatica; voi non lo sapete ma, zitti zitti, durante questi due mesi e mezzo, noi abbiamo già fatto come Regione Campania sei querele per diffamazione. Non ne abbiamo parlato e non ne parleremo, ma siate sicuri che quando vedete qualche porcheria sugli organi di stampa, sugli organi di informazione, state assolutamente certi che un minuto dopo arriva la querela per diffamazione ma in silenzio, senza fare pubblicità gratuita a nessuno.

Sigfrido Ranucci Report

Lunedì scorso vi è stata un’altra trasmissionaccia per la quale le nostre querele arriveranno a otto, ne faremo altre due in relazione a quella vergognosa campagna di aggressione mediatica su una rete della televisione pubblica, con dei falsi vergognosi e clamorosi. Una doppia denuncia perché in questo caso andiamo sul piano penale ma anche sul piano civile, cioè del risarcimento.”

Nel frattempo RaiTre ha pensato bene di oscurare la trasmissione incriminata e poi la sua ripubblicarla ma senza il passaggio più grave: quello sul commissariamento dell’Asl Napoli 1, dato per certo da Report ma in realtà completamente falso. Per diverse ore Raiplay ha permesso agli utenti di rivedere le trasmissioni andate in onda, ma non il filmato di Report sulla sanità in Campania.

fonti: pagina facebook Vincenzo De Luca
       Il Riformista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *