Addio Carlos Ruiz Zafon

Muore a Los Angeles a 55 anni l’autore di “L’ombra del vento”

Il suo editore ha dato la notizia: «Oggi è una giornata molto triste per l’intero team Planeta che lo conosceva e ha lavorato con lui per vent’anni, durante i quali è stata forgiata un’amicizia che trascende la professionalità»

Zafon lottava da tempo contro il cancro; la morte lo ha raggiunto nella sua residenza californiana mentre lavorava come sceneggiatore per Hollywood.

Questo luogo è un mistero, Daniel, un santuario. Ogni libro, ogni volume che vedi possiede un’anima, l’anima di chi lo ha scritto e l’anima di coloro che lo hanno letto, di chi ha vissuto e di chi ha sognato grazie a esso. Ogni volta che un libro cambia proprietario, ogni volta che un nuovo sguardo ne sfiora le pagine, il suo spirito acquista forza.” Tratto da “L’ombra del vento”

L’ombra del vento, il titolo con cui ha raggiunto fama mondiale, ha venduto oltre otto milioni di copie di cui oltre un milione solo in Italia.

Tradotto in 36 lingue, ha iniziato una saga di libri che con parole sue: ”a seconda del punto di ingresso della storia hai dei punti di vista completamente diversi della vita dei personaggi. Volevo che i libri fossero un labirinto emotivo, di idee, di diverse prospettive. Volevo fornire parecchie possibilita’ di interpretazione”.

fonti Corriere Ansa Planetadelibros

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *