“Centro stupri” la deriva della società benestante

Udine, un gruppo di adolescenti festeggia in un locale indossando una t-shirt con la scritta “centro stupri”

E’ accaduto a Lignano Sabbiadoro sabato sera. Per festeggiare il compleanno di uno di loro, il gruppo ha chiamato la discoteca Kursaal prenotando un tavolo a nome “Centro stupri”.

Per tutta la serata i ragazzi hanno esibito una maglietta con la scritta stampata, con tanto di foto con il cartellino, postandole poi sui social.

Un’immagine è stata postata anche su twitter, dove alcune ragazze hanno protestato per la scritta, per poi ricevere le seguenti risposte: “Certe signorine dovrebbero prendere solo i c…i in bocca e stare zitte”

Ma, cosa ancora più grave, la diffusione sui social di tale agghiacciante messaggio era cominciata giorni prima dell’accaduto.

In conclusione tra dichiarata goliardia o bravata, resta la gravità estrema dell’accaduto, sia per la leggerezza commessa da chi ha gestito la prenotazione del tavolo che per l’assenza del ruolo genitoriale di questi ragazzi della Udine “bene”.

La Digos indaga.

Fonti: UdineToday Tpi Ansa IlSussidiario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *