Nastri d’argento 2020, “Favolacce” miglior film

Ma “Pinocchio” di Garrone si aggiudica tutto il resto

Si conclude così il 74° Premio dei giornalisti per il cinema, assegnato ieri al Maxxi di Roma, per la prima volta in diretta su Rai Movie.

Sei Nastri e una menzione speciale a “Pinocchio”, il film più votato, che vince anche per la regia di Matteo Garrone e per il miglior attore non protagonista Roberto Benigni nei panni di Geppetto.

La vera sorpresa, però, quest’anno è “Favolacce” dei fratelli D’Innocenzo, Miglior film vincitore di 5 Nastri.

“Pinocchio” vince anche per la scenografia, il montaggio, il sonoro e i costumi di Massimo Cantini Parrini.

Ecco la lista completa di tutti i vincitori dei Nastri d’argento 2020

Pierfrancesco Favino, per il secondo anno consecutivo, ritira il nastro come miglior attore protagonista in “Hammamet”, dov’era nel ruolo di Bettino Craxi.

Premiata anche Jasmine Trinca, miglior attrice protagonista de “La Dea Fortuna” (3 nastri) e Valeria Golino, quale miglior attrice non protagonista di “5 è il numero perfetto”.

Fonti: ADN Kronos ANSA Il Giornale
Immagine: Il Sole24ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *