Atti del Cts sul Corona virus, mancano 18 verbali ancora

Già è polemica sui 5 verbali desecretati e si grida al complotto.

Ieri il governo ha pubblicato 5 verbali del Comitato tecnico scientifico incaricato di fornire le linee guida per i Dpcm durante la pandemia da Covid 19.

I verbali delle riunioni sono online sul sito della Fondazione Einaudi che al momento è off-line per l’enorme afflusso di utenti dovuto alla polemica di chi grida al complotto.

Stralcio del verbale n°21 del 7 marzo 2020 in cui si suggerisce una chiusura “differenziata” in zone più o meno a rischio infezione

In particolare si accusa il governo di aver deciso per una chiusura su territorio nazionale e non a zone, come si evince dai verbali del Cts.

Al momento le polemiche impazzano, nonostante le misure pur drastiche prese dal governo siano ad oggi le più efficaci tra tutti i paesi colpiti dalla pandemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *