Scoperto il cataclisma che ha plasmato il mondo attuale.

“Episodio pluviale carnico” 233 milioni di anni fa si produceva il nuovo ecosistema terrestre.

Catalogata come sesta estinzione di massa nella storia del nostro pianeta, la tremenda eruzione vulcanica è stata scoperta recentemente da un team internazionale di paleontologi.

Un ruolo determinante lo ha svolto l’Italia con con il Museo delle Scienze di Trento (Muse), le Università di Ferrara e Padova, il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) e il Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige

Per Andrea Marzoli, dell’Università di Padova, “..nel Carnico ci fu un’enorme eruzione vulcanica, che produsse circa un milione di chilometri cubi di magma“.

L’origine dei dinosauri dopo l’episodio pluviale carnico (fonte: D. Bonadonna – MUSE)

Aggiunge Massimo Bernardi, paleontologo del Muse, “l’estinzione nel Carnico agì come un motore importante per l’evoluzione della vita“. 

L’improvviso cambiamento climatico causò una grave perdita di biodiversità negli oceani e sulle terre emerse.

Secondo gli esperti, subito dopo l’evento di estinzione nuovi gruppi fecero la loro comparsa o si diversificarono rapidamente, come i dinosauri, originando nuovi ecosistemi.

Fonti: Scientific American Science Advances ANSA Le Scienze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *